About Mattia

This author has not yet filled in any details.
So far Mattia has created 139 blog entries.

Via al dialogo strutturato per una nuova legge sulle Politiche giovanili

Quello di ieri mattina, sabato 18 giugno, è stato un bell'esempio di collaborazione e partecipazione! Insieme alla Provincia di Novara e a oltre 10 organizzazioni giovanili del territorio abbiamo dato avvio al progetto di dialogo strutturato "Giovani a 360gradi: legalità e cittadinanza" per contribuire alla scrittura della nuova legge regionale sulle Politiche giovanili. Si tratta

DA QUARTIERI INVIVIBILI AI QUARTIERI INVISIBILI. Terza tappa: Rizzottaglia e Villaggio Dalmazia

Continua il percorso di formazione del Gec di Sermais dalle “Città invivibili alle città invisibili”. Una riflessione per scandagliare i dintorni, descrivere i nostri quartieri e leggere la storia della nostre città a partire dal presente. Un modo per ripensare i nostri spazi pubblici, spesso malvissuti o addirittura disabitati. Terza tappa: Rizzottaglia, Cittadella, e Villaggio Dalmazia.

DALLE CITTA' INVIVIBILI ALLE CITTA' INVISIBILI. 1° tappa Sant’ Agabio

Cos’altro sono le città se non persone? E che cosa è un gruppo di educazione alla cittadinanza se non conosce la propria città? Su queste domande il Gec di Sermais inizia un percorso per leggere le città: “Dalle città invivibili alle città invisibili”. Una riflessione per scandagliare i dintorni, descrivere i nostri quartieri e pescare

I guantoni di Rukeli Trollman tra le pagine di "Alla fine di ogni cosa"

Venerdì 8 aprile scorso abbiamo partecipato alla presentazione del romanzo "Alla fine di ogni cosa" di Mauro Garofalo, tenutasi al Circolo dei lettori di Novara. Abbiamo partecipato insieme ai ragazzi che hanno preso parte all'ultima edizione del progetto "Promemoria Auschwitz" e che, nel corso delle fasi formative e preparatorie dell'ultimo viaggio della memoria, hanno incontrato

La restituzione dei viaggi della memoria si fa in due e sbarca al Teatro Coccia con "La Scelta"

Cinque anni fa, quando abbiamo proposto per la prima volta a Novara l'esperienza dei viaggi della memoria, forse non ci saremmo aspettati tanto coinvolgimento e tanta passione. Ora, alla quinta edizione del progetto e dopo centinaia di studenti del Novarese coinvolti, siamo alle porte di un momento estremamente importante! Quest'anno infatti la restituzione del viaggio della

GEC POINT CHARLIE! I muri in Europa

Il Gec di Sermais sbarca nell’ Europa dei muri. Un percorso difficile, complesso ma che ha visto grande partecipazione. Un filo rosso ha accompagnato i ragazzi di promemoria Auschwitz nella grande storia contemporanea. Un modo  per cercare i valori e l’identità di questo continente, per intraprendere sentieri di cambiamento. Un percorso che parte dalle strage

Meridiano d'Europa 2016 in progress!

https://www.youtube.com/watch?v=HHWlq2lQxeY Il Meridiano d'Europa 2016 sta prendendo forma e la rete del WeCare si è ritrovata 3 giorni a Torino per ragionare insieme sullo sviluppo del viaggio e dei percorsi educativi che condurranno il prossimo maggio 150 studenti d'Italia in uno dei luoghi più caldi e carichi di contraddizioni d'Europa. Da Srebrenica, tappa della prima edizione del Meridiano d'Europa,

L'isola che non c'è

Dopo tre anni che l'ass. Sermais è presente all'interno del Villaggio Emmaus, ex Campo Tav, incontrando bambini e ragazzi in un percorso animativo che si svolge tra settembre e giugno, quest'estate i nostri volontari sono riusciti a realizzare un progetto da tempo nel cassetto: un mini-centro estivo al villaggio, che ha visto la partecipazione di