COSA FACCIAMO

NEWS

Copertina per Sermais. Società Civile Responsabile
1,541
Sermais. Società Civile Responsabile

Sermais. Società Civile Responsabile

Organizzazione impegnata dal 2008 nella movimentazione giovanile e nella promozione della cittadinanza attiva.
Creiamo comunità giovanili in cui crescere insieme, scoprire e provare a cambiare il mondo che ci circonda.

1 week ago

Sermais. Società Civile Responsabile
Il nuovo progetto al quale partecipiamo con Fondazione Benvenuti In Italia e 21 marzo, verso e oltre le elezioni europee e regionali di giugno 2024! VOTE FOR EU!❗️ È iniziato il nuovo progetto di Benvenuti in Italia, "VOTE FOR EU! Elezioni europee: dal voto all'advocacy giovanile", con 21 marzo e Sermais. Società Civile Responsabile.🇪🇺 Le elezioni europee e regionali che si terranno a giugno 2024 saranno estremamente importanti per il nostro futuro. Per questo insieme ai nostri partner abbiamo deciso di creare il progetto “VOTE FOR EU!”, un percorso per coinvolgere lɜ giovani del Piemonte prima, durante e dopo la chiamata alle urne.💪 Vogliamo promuovere l’effettiva partecipazione politica dellɜ giovani: per questo la prima fase del progetto sarà quella di campaigning, in avvicinamento alle elezioni di giugno 2024. Al momento delle elezioni seguirà la fase di empowerment e advocacy dellɜ giovani coinvoltɜ. In concomitanza al campaigning si svolgerà inoltre l’attività di educazione alla cittadinanza europea.💙 Vogliamo dare voce e strumenti allɜ giovani piemontesi! VOTE FOR EU!❓ Se vuoi saperne di più e scoprire le iniziative di “VOTE FOR EU!”, seguici qui e su Instagram.A questo link trovi la descrizione dettagliata del progetto: benvenutiinitalia.it/progetti/vote-for-eu/ Progetto finanziato da ActionAid International Italia E.T.S e Fondazione Realizza il Cambiamento nell’ambito del progetto “THE CARE - Civil Actors for Rights and Empowerment” cofinanziato dall’Unione Europea.ActionAid Italia #thecare_project#piemonte#torino#verbania#novara#elezionieuropee2024#elezioniregionali2024#empowerment#youth#politics ... See MoreSee Less
View on Facebook

2 weeks ago

Sermais. Società Civile Responsabile
📌 Ieri mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di ProMemoria Auschwitz, progetto che ci sta molto a cuore e che da dieci anni organizziamo in collaborazione con Deina Torino e l’Istituto Storico della Resistenza di Novara.🚶 Dopo un percorso formativo composto da 4 incontri, ProMemoria Auschwitz porterà per sei giorni studentɜ delle scuole secondarie di secondo grado e dell’università in viaggio a Cracovia, e a visitare i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau.✍️ Simone Quadraro, nostro responsabile per il progetto, ha riassunto bene il sentire di SerMais in merito, sottolineando che la costruzione di una società civile democratica deve fondarsi sulla comprensione della complessità del mondo, partendo dal passato, e utilizzandolo come una delle lenti con le quali provare a leggere la contemporaneità.🚂 I viaggi della memoria contribuiscono infatti ad educare una nuova generazione di giovani europeɜ all’esercizio attivo della memoria, intesa come impegno attivo nel proprio presente.Vogliamo ringraziare sentitamente gli sponsor che sostengono l’edizione di ProMemoria Auschwitz 2024: il Comune di Novara, Andy Sas, la Fondazione Comunità Novarese, Cavanna spa, Stellatec e Cavanna Group.📍 Grazie al loro contributo abbiamo potuto calmierare le quote di partecipazione al viaggio dellɜ 90 studentɜ che partiranno dal 23 al 28 febbraio: un modo per rendere questa occasione sempre più accessibile e democratica per tuttɜ.#novara#sermais#promemoria#promemoriaauschwitz2024#deina#memoria ... See MoreSee Less
View on Facebook

3 weeks ago

Sermais. Società Civile Responsabile
🕰 Negli anni Cinquanta, a Barbiana, poco lontano da Firenze, un prete ribelle, Don Milani, propone un nuovo modo di pensare la scuola pubblica.🏫 La pedagogia di Don Milani è al centro della riflessione educativa alla quale, come SerMais, ci sentiamo più vicinɜ, e ci ricorda perché ogni anno scegliamo di entrare nelle scuole e confrontarci con lɜ studentɜ.📚 Don Lorenzo Milani incontra e conosce lɜ ragazzɜ di Barbiana alla scuola elementare del paese e, quando questɜ non vengono ammessɜ alla scuola media, lɜ accompagna nella scrittura di "Lettera a una professoressa", testo che critica fortemente la scuola “tradizionale”, che lasciava indietro le persone più povere e fragili.❤️ Anche noi desideriamo una buona scuola pubblica, che insegni allɜ studentɜ non pure nozioni, ma a riflettere sul mondo e a diventare sovranɜ del proprio destino.➡️ Per questo motivo nei nostri percorsi a scuola coinvolgiamo attivamente lɜ partecipanti e cerchiamo di porci in ascolto: vogliamo contribuire a creare la scuola pubblica che sogniamo, democratica ed equa per tuttɜ.#novara#donmilani#barbiana#educazione#politica ... See MoreSee Less
View on Facebook